Autoemoinfusione con Ossigeno-Ozono

Prenota una prima consulenza gratuita con il Dott. Errico, ortopedico, o col Dott. Tracchegiani, angiologo.

Malattie Autoimmuni, Artrosiche, Reumatologiche e Fibromialgia

La concentrazione di ossigeno nel sangue svolge una potente azione antinfiammatoria, defaticante, decontratturante e antidolorifica.

Il sollievo è quasi immediato e duraturo.

Sportivi e Atleti

L’ossigenazione del sangue e di conseguenza il maggior nutrimento dei tessuti aumenta la resistenza fisica, diminuisce la fatica e incrementa la velocità di recupero in casi di infortuni.

Trattamento Antivirale Post Covid

L’alta concentrazione di ossigeno rende il sangue un efficace antiossidante capace di contrastare l’azione di funghi, batteri e virus come il Covid.

Patologie per cui si usa l’autoemoinfusione con Ossigeno-Ozono:

  • Artrite reumatoide;
  • Artrosi;
  • Fibromialgia;
  • emicrania e cefalee;
  • Osteoporosi;
  • Malattie infiammatorie intestinali croniche;
  • Acne;
  • Allergie (rinite e Asma bronchiale);
  • Stanchezza cronica e sindrome da fatica cronica (long Covid-19);
  • Patologie ortopediche: gonartrosi, tendinopatie, alghe osteostrutturali ed artrosi;
  • Malattie della colonna vertebrale (ernie, protrusioni, sindromi faccettali, discopatie);
  • Allergie (Rinite, Asma bronchiale);
autoemoinfusione

Che cos’è e come funziona l’Autoemoinfusione con Ossigeno-Ozono?

L’autoemoinfusione è una tecnica che sfrutta l’ossigenazione del sangue per alzare le difese immunitarie e in generale irrorare di ossigeno i vasi sanguigni.

Il nostro personale è altamente qualificato ed è composto da Medici Professionisti specializzati nel trattamento all’ozono.

È un trattamento della durata di circa 45 minuti e consiste in un prelievo di sangue venoso che viene ossigenato con una miscela di Ossigeno-Ozono e poi rimesso in circolo.

Questo aumenta l’elasticità delle pareti globulari e di conseguenza aumenta anche la capacità dei globuli rossi di trasportare l’ossigeno attraverso i tessuti, consentendo di raggiungere anche i capillari più piccoli e periferici che normalmente fanno fatica ad essere ossigenati correttamente.

Benefici dell'Ossigeno Ozonoterapia

  • Elimina il dolore e cura le infiammazioni
  • Riattiva la circolazione e aumenta il flusso di ossigeno corporeo
  • Agisce come antiossidante e protettiva contro i radicali liberi (anti invecchiamento)
  • Antimicrobico con effetto sterilizzante (Virucida, Battericida e Fungicida)
  • Attiva / regola le risposte immunitarie dell’organismo
  • Regolarizza il ritmo cardiaco e la pressione arteriosa

Ci sono controindicazioni?

L’autoemoinfusione con Ossigeno-Ozono non presenta controindicazioni cliniche: è priva di effetti dannosi o collaterali, se eseguita da personale qualificato e specializzato.
Inoltre avviene in ambito ambulatoriale e non necessita di anestesia.

Infine, tutta l’attrezzatura è sterile e in materiale monouso.

A volte potrebbe verificarsi una leggera sensazione di malessere che dura pochi minuti o di bruciore.

È sconsigliato l’uso in caso di gravidanza e di pazienti che usano ACE-inibitori.

Quante sedute sono necessarie?

Dipende dal tipo di patologia che si intende curare.

Può variare da 3 sedute fino a 10.
Normalmente le sedute vengono ripetute a distanza di una settimana.
È interessante notare che in molti casi i risultati sono visibili già dopo le prime sedute.

Apri chat
Ciao! 👋 Come possiamo aiutarti?
Ciao! 👋
Come possiamo aiutarti?